Creative Commons License
Cette notice est mise à disposition en vertu d'un contrat Creative Commons.
logo arlima

La visione di Tantolo

Bibliographie

Titre:La visione di Tantolo (éd. 1479, inc.)
Date:XVe siècle
Langue:Italien
Genre: 
Forme:Prose
Contenu:Traduction de la Vision de Tondale d'après la version du Speculum historiale de Vincent de Beauvais (l. XXVII, ch. 89-105).
Incipit:Incomincia la visione di Tantolo, lo quale fu a l'inferno, in purgatorio e in paradiso; e nota quello che vide, audi e sentì.
In quella provincia de Ibernia si è una città c'ha nome Coreta, ch'è in l'ultima parte, el fu uno nobile cavagliero, e ricco de avere e de possessioni et amici, et era forte giovene e molto bello e grazioso...
Explicit:... ad annunciarmi che in capo del terzo dì, mi trarrebbe de questo mondo, e reducerebbimi a li beni de vita eterna: assai alegrezza io ebbe. Poi vennero li angeli beneditti, et portommi a quelli infiniti beni, dove se sta per infinita secula seculorum. Amen.
Manuscrits
Éditions anciennes
  1. Vicenza, 1479
  2. Venezia, 1532
Éditions modernes
  • Antiche leggende e tradizioni che illustrano la "Divina commedia" precedute da alcune osservazioni da P. Villari, Pisa, Nistri, 1865, lvi + 121 p. (ici p. 23-50) [GB] [IA: ex. 1, ex. 2]
Traductions modernes
Études
Répertoires bibliographiques
Rédaction: Mattia Cavagna
Compléments: Laurent Brun
Dernière mise à jour: 2 mai 2015